Il salvataggio delle immagini è stato disabilitato, perché le stesso sono soggette a diritti d'autore.
Chiedete comunque a info@aidama.it, l'associazione è lieta di poter essere d'aiuto e di farsi conoscere con le proprie opere ed immagini.

Attraverso il lockdown _ Francesca Gernetti

L’eccezionalità del 2020 ha moltiplicato esponenzialmente la quantità di contenuti visivi digitali prodotti e diffusi in rete, tutti riconducibili a un unico tema virale, sia pure declinato in una varietà di soggetti e modalità espressive. Migliaia, milioni di immagini e video, amatoriali, professionali, reportages, progetti artistici, contributi a contest, registrazioni estemporanee ed emozionali della quotidianità…
Nel tempo del lockdown anch’io ho osservato e prodotto, percepito e rielaborato, scegliendo la forma espressiva che più mi è congeniale, l’audiovisivo, ma facendo anche un’altra scelta importante, diversa dal mio consueto e ispirata all’Appropriation Art: non creare nuove immagini, ma riutilizzare creativamente quelle esistenti e sotto gli occhi di tutti.
“2020#CV” e “r-esistenze” sono il risultato di due diverse ricerche visive sul web, una all’inizio e una alla fine del lockdown, di cui rappresentano i diversi stati d’animo e punti di vista a distanza di quarantacinque giorni.

I commenti sono chiusi